ugg highkoo Trattamento delle vendite dei beni a stock

zeppe ugg Trattamento delle vendite dei beni a stock

Con la presente Daily News si intende ricordare che in caso di vendita di beni a stock, al fine di vincere le presunzioni della Amministrazione Finanziaria esiste un semplice procedura che, in ogni caso non preclude l accertativa ordinaria ponendo a carico dell Finanziaria l della prova. La procedura di vendita in blocco, pur essendo tipica di talune attivit commerciali, in particolare delle aziende commerciali all ed al dettaglio che operano nei settori della maglieria, dell o delle calzature ove la stagionalit delle merci ha un forte impatto, non aprioristicamente escludibile anche per altri operatori commerciali, si pensi ad esempio ai beni in rimanenza ceduti dalle imprese durante le fasi di liquidazione e di cessazione dell o a merci che, ad esempio, hanno subito un nel tempo e che, dunque, necessitano di essere rigenerate. In ogni caso per tale tipologia di vendita il legislatore ha richiesto una specifica procedura,
ugg highkoo Trattamento delle vendite dei beni a stock
che prevede: l della fattura nei modi ordinari; l del documento di trasporto, che in tale caso obbligatorio, progressivamente numerato, da cui risulti con chiarezza: la natura e la quantit dei beni ceduti; la sottoscrizione del cessionario che attesti la ricezione dei beni stessi (possibilmente con timbro e relativa firma); esclusivamente nell del documento di trasporto trattenuto dal cedente, l complessivo del costo sostenuto a suo tempo per l dei beni ceduti (anche nel caso di prezzo praticato inferiore a quello originario di acquisto). mancanza dell di tale procedura l Finanziaria potr legittimamente presumere che la cessione sia avvenuta a prezzi correnti con tutte le conseguenze del caso (IVA, Imposte dirette, sanzioni sia amministrative che, esistendone i presupposti quantitativi, penali,
ugg highkoo Trattamento delle vendite dei beni a stock
oltre che interessi dovuti).