ugg boots online 40 testuggini palustri rilasciate in due siti ottimizzati a Savona

ugg sydney 40 testuggini palustri rilasciate in due siti ottimizzati a Savona

Quaranta esemplari di testuggine palustre (Emys orbicularis ingauna) sono stati rilasciati questa mattina in habitat naturali in due siti di Interesse Comunitario nel savonese, nella Piana di Albenga, la cava Valloni e uno stagno nell’alveo del fiume Centa, nella zona di Bastia, oggetto quest’anno della rimozione degli esemplari di testuggini alloctone finanziata all’interno del progetto europeo Lifeemys.

Approvato a luglio 2013 con una durata di 3 anni, il progetto Lifeemys, cofinanziato all’interno del programma Life+ per un valore totale di 1,3 milioni di euro, coinvolge l’Acquario di Genova, ente capofila, Arpal, Universit di Genova (Distav), Parco di Montemarcello Magra e Giardino Zoologico di Pistoia, con il supporto della Provincia di Savona e della Regione Liguria.

Obiettivo del progetto la conservazione della testuggine palustre Emys orbicularis in due zone umide della Liguria, tramite la rimozione delle specie aliene, testuggini acquatiche esotiche acquistate come animali da compagnia e poi rilasciate in natura, il miglioramento dell’habitat e il ripopolamento.

Il progetto prevede, tra l’altro, la cattura delle testuggini palustri aliene nelle aree di intervento e il loro trasferimento nello stagno creato nel Giardino Zoologico di Pistoia, l’allevamento ex situ di Emys orbicularis ingauna e ripopolamento nella piana di Centa, il miglioramento della qualit dell’habitat e dei luoghi di nidificazione, tramite la rimozione di vegetazione erbacea e arbustiva e l’inserimento di nuove aree di basking dove gli animali possono sostare al sole.

Gli esemplari reintrodotti nell’ambiente naturale sono nati negli anni passati grazie al primo progetto pensato per la conservazione di questa specie, il Progetto Emys, che dal 2000 coinvolge diversi partner impegnati fianco a fianco per la conservazione e riproduzione della testuggine palustre Emys orbicularis ingauna, originaria del territorio albenganese, che fino a qualche anno fa si reputava estinta a causa delle fortissime alterazioni del suo habitat naturale, sub a partire dagli anni 60.
ugg boots online 40 testuggini palustri rilasciate in due siti ottimizzati a Savona

shop online ugg australia 500 morti in scontri e 8mila sfollati

ugg como 500 morti in scontri e 8mila sfollati

Sono circa 500 le persone uccise, tra civili e uomini della sicurezza, in seguito all’avanzata dello Stato Islamico (Is) a Ramadi, capoluogo della provincia di al Anbar nell’Iraq occidentale conquistata ieri dai jihadisti. Lo riferisce un portavoce dell’amministrazione provinciale di al Anbar, Muhannad Haimour, stimando che ”circa in ottomila sono fuggiti” da Ramadi. Ieri sera lo stesso Is aveva rivendicato la conquista di Ramadi affermando di aver ucciso ”decine di apostati”. I dati si aggiungono all’enorme esodo di aprile, quando secondo l’Onu almeno 114mila iracheni hanno lasciato Ramadi e i villaggi circostanti per l’avanzata dei jihadisti dell’autoproclamato Stato Islamico.

Per riconquistare la citt il governo iracheno sta inviando a Ramadi le milizie sciite sostenute dall’Iran. Note come Mobilitazione popolare, le milizie sciite due mesi fa ebbero un ruolo determinante nella riconquista di Tikrit, la citt natale di Saddam Hussein,
shop online ugg australia 500 morti in scontri e 8mila sfollati
anche se vennero accusate di crimini efferati e saccheggi. L’invio coincide con la visita a Baghdad del ministro della Difesa di Teheran Hossein Dehghan per colloqui con la sua controparte irachena, Khaled al Obeidi,

Attivisti, morti 5 civili in attacco Is su Palmira Continuano intanto gli scontri a Palmira, dopo che ieri le forze di Damasco hanno annunciato di aver respinto i jihadisti da diverse zone della parte settentrionale della citt Oggi cinque civili, tra cui due bambini, sono morti in un attacco con razzi lanciato dallo Stato islamico. Lo hanno riferito su Twitter gli attivisti dell’Osservatorio siriano per i diritti umani, un gruppo vicino all’opposizione con sede a Londra. Secondo gli attivisti, che possono contare su una rete di fonti in tutto il paese,
shop online ugg australia 500 morti in scontri e 8mila sfollati
stamane si sono registrati nuovi scontri tra le truppe del regime e i jihadisti nelle zone alla periferia del famoso sito archeologico.

yoox ugg 2014 Ottobre Il blog di Volftp

ugg ultra short 2014 Ottobre Il blog di Volftp

Il Boeing B 29 Superfortress (Model 341/345) era un bombardiere strategico, quadrimotore ad elica ed ala media, sviluppato dall aeronautica statunitense Boeing nei primi anni quaranta, famoso per aver preso parte alla campagna di bombardamento sul Giappone da parte dell States Army Air Forces (USAAF) durante la Seconda guerra mondiale, e per aver inaugurato l nucleare.[1] Fu anche il più grande e pesante tra gli aerei ad aver prestato servizio operativo nel conflitto.

Nato come bombardiere diurno d quota, venne invece spesso utilizzato per bombardamenti incendiari notturni a bassa e media quota sul Giappone, nonché per lo sgancio delle due bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki. I due esemplari che operarono il bombardamento atomico vennero denominati Gay e

Il B 29 fu il singolo progetto più costoso di tutta la Seconda guerra mondiale: il suo sviluppo richiese investimenti per tre miliardi di dollari. considerato il bombardiere più efficace della guerra sotto ogni aspetto[2] nonché il più avanzato bombardiere Alleato.[3]

The M60 Patton is a main battle tank (MBT)[2] introduced in December 1960.[3] With the United States Army deactivation of their last (M103) heavy tank battalion, the M60 became the Army primary tank[4] during the Cold War. Although developed from the M48 Patton, the M60 series was never officially classified as a Patton tank, but as a descendant of the Patton series.[5] On 16 March 1959, the OTCM (Ordnance Technical Committee Minutes) 37002 officially standardized the vehicle as the 105 mm Gun Full Tracked Combat Tank M60.[6]

The M60 was criticized for its high profile and limited cross country mobility, but proved reliable and underwent many updates over its service life. The interior layout, based on the design of the M48,
yoox ugg 2014 Ottobre Il blog di Volftp
provided ample room for updates and improvements, extending the vehicle service life for over four decades. military. Egypt is currently the largest operator with 1,716 upgraded M60A3s, Turkey is second with 866 upgraded units in service, and Israel is third with over 700 units of Israeli variants.

Il Sikorsky S 80 (noto con denominazione militare USA come CH 53E Super Stallion o MH 53E Sea Dragon) è il più grande e pesante elicottero in dotazione alle Forze Armate degli Stati Uniti d I marinai comunemente lo soprannominano come Maker (in inglese crea uragani) a causa del flusso d generato dal rotore principale a sette pale.

Sviluppato dalla Sikorsky Aircraft a partire dagli anni settanta per compiti di trasporto, l è il frutto dello sviluppo del precedente modello della Sikorsky, il CH 53 Sea Stallion, da cui differisce fondamentalmente per le maggiori dimensioni, il rotore con una pala in più e la configurazione a tre motori, diversa dal predecessore che era bimotore.

Il Sea Stallion è il principale elicottero da trasporto pesante dell States Marine Corps ed ha preso parte a tutte le principali operazioni militari dei Marines dagli anni anni ottanta ad oggi. Il meno comune MH 53E Sea Dragon, viene impiegato dalla United States Navy per compiti di trasporto e di caccia alle mine navali.

in corso lo sviluppo di una nuova versione CH 53K, che adotterà tre motori a turbina da 7 500 shp (5 590 kW), nuove pale in materiale composito e una cabina più ampia.
yoox ugg 2014 Ottobre Il blog di Volftp

ugg australia saldi 25 pass per i Tricolori

ugg joslyn 25 pass per i Tricolori

TRIESTE. Ottimo successo per la prima tappa stagionale dei campionati regionali di pattinaggio artistico su rotelle. A Gradisca gli atleti in gara si sono cimentati negli obbligatori che ha assegnato complessivamente 25 pass per gli Italiani l’1 2 giugno a Calderara di Reno (Bo).

FEMMINILE Nella gara Juniores il titolo è andato a Valentina Lovo del Gradisca (68.50 punti) che ha battuto Valentina Scamperle (Polet, 65.80), Alessia Ferluga (Gioni, 62) e Cecilia Zecchin (Pieris, 59.20). Tutte e quattro andranno a giocarsi il titolo nazionale. Andrea Maria Terpin (Gradisca, 82.70) ha ottenuto in solitaria la vittoria nei Seniores, nelle Jeunesse Gioia Girardi (Aquileiese) col punteggio di 79.50 ha messo in riga Amina Carli (Gradisca, 72.90), Marina Valent (San Floreano, 69.70) e Katja Pahor (Gradisca, 69.30): tutte queste atlete sono passate di diritto agli Italiani. Andranno a giocarsi il titolo tricolore solo le prime tre atlete delle Cadette: Laura Reganaz (Azzanese, 77.10), Maria Sofia Castello (Gradisca, 72) e Maggie Gasparotto (Azzanese, 71.60). A seguire sono arrivate Chiara Tunini (Ugg), Alexa Barnaba (San Floreano), Ilaria Donati Della Lunga (Ugg), Jennifer Zotti (Ugg), Sofiya Stolyar (Aquileiese), Veronica Carriero (Ugg), Gaja Bonutti (Ugg). Nella Divisione nazionale A Camilla Dri (Orgnano, 32.80) e Elisa Mastrofilippo (Pat, 31.50) tenteranno l’avventura a livello nazionale. Terza Asia Bordon (Pat), 5 Sandy Kumar (Pat), 6 Evelyn Robazza (Ugg). Nel gruppo B pass tricolore per Federica Zin (Pat, 34.50) e Giulia Altran (Ronchi, 33.70). Terza Karen Biasoni (Ronchi), 4 Micol Brezza (Pat), 6 Vanessa Dose (Pat), 7 Susanna Lando (Jolly). Nei C oro a Jessica Piazza (Polet) e argento per Valentina Turini (Dolegnano), nei D oro in solitaria a Caterina Gerometta (Pat): tutte e tre andranno a comporre la pattuglia regionale agli italiani riservati agli obbligatori. Da registrare ancora a livello femminile il podio degli Esordienti regionali con Giorgia Furlanetto (Azzanese) davanti a Valentina Merlo (Vipava) e Veronica Lucà (Pat). 4 Anna Lapaine (Jolly), 5 Chiara Dell’Erba (Gioni), e la vittoria di Gaia Acquafresca (Gradisca) davanti ad Alessia Cettolin (Ronchi) e Lara Dellarosa (Azzanese) negli Allievi regionali, con 4 Alice Sanvincenti (Pat) e 5 Francesca Malic (Vipava).

MASCHILE Sei i pass tricolori a livello maschile. Nei Cadetti oro per Elia Clementi (Jolly, 64.30), argento per Cristian Milani (Azzanese, 62.60), bronzo per Massimiliano Antonelli (Gradisca, 60.70) e quarto posto per Federico Ceolin (Azzanese). Primi posti solitari per Andrea Fontana (Pieris) e Daniele Altran (Ronchi) nei Jeunesse e nella Divisione

nazionale A. Negli Esordienti regionali oro a Bryan Gori (Jolly), davanti a Daniel Rovina (Polet), Giuseppe Abbagnato (Fiumicello) e Nicolò Bolpet (Fiumicello), infne negli Allievi regionale vittoria di Daniele Fantin (Azzanese) su Federico Deponte (Pat).
ugg australia saldi 25 pass per i Tricolori

ugg autralia 3D CICLICO Cosa vorreste che vi fosse regalato per natale

ugg bailey 3D CICLICO Cosa vorreste che vi fosse regalato per natale

EDIT : a me il capo me l’ha regalato , l’aumento :asd:contrariamente a quando ero piccolo, non amo particolarmente i regali. desidero cose che un genitore, un parente o un amico non regalerebbero mai e che le persone (poche, tendenti allo 0) con cui scambio i doni non potrebbero permettersi di regalarmi.l’unica che si salva è la mia ragazza. Adesso che ho fatto un po’ di pace dentro me mi piace trascorrere quelle giornate in vacanza e rilassata con i parenti che mi son rimasti, giocando a carte ridendo e scherzando e facendo casino per fesserie, chiaccherare davanti al camino acceso e pranzare tutti assieme, dato che non lo facciamo mai. Provo questo soprattutto dall’anno scorso, dopo che mia zia ha avuto un ictus ed è stata salvata in extremis da un bravissimo chirurgo, pensare che avremmo potuto non passare mai più una cena di natale assieme mi ha fatto capire che è meglio approfittare, dato che non c’è sempre tempo per i vari impegni, di queste occasioni per godere reciprocamente della presenza dei propri cari, anche se per far questo devo anche sopportare la presenza di parentado non gradito, ma per stare con chi amo posso anche fare il piccolo sacrificio di tollerarli o ancor meglio ignorarli :){e;
ugg autralia 3D CICLICO Cosa vorreste che vi fosse regalato per natale
19746135′]Fino a qualche tempo fa lo odiavo, ma mi rendo conto che lo odiavo solo perché odiavo tutto il mondo perché stavo male con me stessa, e mi dava fastidio vedere la gente che mi sembrava forzatamente felice mentre io volevo fare l’alternativa dark depressa inside che, contrariamente a tutti gli esseri comuni mortali, odiava il natale. Adesso che ho fatto un po’ di pace dentro me mi piace trascorrere quelle giornate in vacanza e rilassata con i parenti che mi son rimasti, giocando a carte ridendo e scherzando e facendo casino per fesserie, chiaccherare davanti al camino acceso e pranzare tutti assieme, dato che non lo facciamo mai. Provo questo soprattutto dall’anno scorso, dopo che mia zia ha avuto un ictus ed è stata salvata in extremis da un bravissimo chirurgo, pensare che avremmo potuto non passare mai più una cena di natale assieme mi ha fatto capire che è meglio approfittare, dato che non c’è sempre tempo per i vari impegni, di queste occasioni per godere reciprocamente della presenza dei propri cari, anche se per far questo devo anche sopportare la presenza di parentado non gradito, ma per stare con chi amo posso anche fare il piccolo sacrificio di tollerarli o ancor meglio ignorarli 🙂
ugg autralia 3D CICLICO Cosa vorreste che vi fosse regalato per natale

ugg classic short boots Da Triste a Per Uggia per un malinconico

ugg borse Da Triste a Per Uggia per un malinconico

Dopo i cupi giorni di Parigi far ridere sembra diventato più arduo. Colpa della paura del terrorismo, che serpeggia, strisciante e viscida, e ci tiene in allerta, facendoci persino scrutare con attenzione i volti dei nostri compagni di viaggio, in aereo, sul treno o sul tram? Forse. Ma noi che facciamo “Sfooting” (attività che consiste nel prendere in giro le cose a passo leggero, e sempre di corsa) una volta alla settimana per mantenere alto il buonumore alla stregua del colesterolo buono, siamo rimasti colpiti da una frase dello scrittore francese Michel Houellebecq: “L’Islam vincerà perché l’ateismo, dominante in Europa, è troppo triste”. Già lo diceva un gigante dell’umorismo come Gilbert K. Chesterton: “Il cristianesimo è allegria, felicità. “E chi è ‘sto Gmork?” (Accidenti, la tristezza obnubila a tal punto la sapienza del Zinga da costringerlo a porre, lui, il “Sapientone del Sapientino” cioè il campione imbattibile del gioco educativo per eccellenza , una domanda a noi!). Gmork è uno dei personaggi più terrificanti del bel romanzo di Michael Ende “La storia infinita”; in un serrato dialogo con il giovane Atreyu, il lupo mannaro pronuncia parole glaciali sul Nulla, preso nelle paludi della Tristezza: ” il vuoto che ci circonda. la disperazione che distrugge il mondo, e io ho fatto in modo di aiutare il Nulla. Perché è più facile dominare chi non crede in niente”.

Intanto raccogliamo le pagine cadute e le riposizioniamo con cura nel dizionario al posto giusto. Lo Zinga si riprende, si sfoglia (stavolta in modo positivo) e cita a puntino: “Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perché più triste di un sorriso triste c’è la tristezza di non saper sorridere. Jim Morrison”. Poi: “Nonostante la vita sia un misto di dolore e tristezza, dobbiamo vivere aspettando la morte. Paulo Coelho”. E ancora: “Quando uno è triste non servono le classifiche, non c’è un tristometro. Stefano Benni”. Quindi

All’improvviso suonano al campanello. Pensieroso e stanco di citazioni, lo Zinga si richiude in se stesso (in senso letterale) e ci lascia soli. Andiamo ad aprire la porta. Davanti a noi una signora. Non facciamo in tempo a chiedere che cosa volesse, che lei con voce inespressiva inizia a parlare.
ugg classic short boots Da Triste a Per Uggia per un malinconico

ugg sale uk Codice Sconto BuyVIP 80

ugg.com.au Codice Sconto BuyVIP 80

Cos’è? Si tratta della piattaforma online di vendite private del colosso americano, che ogni giorno mette a disposizione degli utenti sconti fino al 70% sui top brand di moda e non solo! Maglioni o t shirts? Scarpe o accessori? Scegli con un solo click l’articolo da te desiderato e approfitta delle vendite evento per risparmiare non solo sull’abbigliamento donna, ma anche su tantissimi capi uomo e bambino! Cosa aspetti? Dai subito inizio al tuo shopping online all’insegna del risparmio!

Come funziona e cosa comprare?

Se non hai mai fatto acquisti all’interno di un sito di vendite private, niente paura: entrare a far parte del club esclusivo di amanti dello shopping è facile e veloce! Infatti per poter accedere alle vendite e per scoprire in anteprima i prossimi articoli scontati non dovrai far altro che creare un account con le tue credenziali. Una volta scelto username e password, potrai effettuare il login sia da smartphone che da pc dando inizio allle tue spese ovunque tu sia! Credi che il catalogo offra solo capi d’abbigliamento? Allora preparati a ricrederti e scopri le vantaggiose promozioni che riguardano anche il mondo dell’arredamento, del design e perfino dell’elettronica! Come se non bastasse potrai rendere i tuoi acquisti ancora più vantaggiosi usufruendo di sconti extra sulle offerte presenti! Come? Preleva gratuitamente dal nostro portale uno dei codici sconto Amazon BuyVIP: potrai risparmiare anche il 10% extra sul tuo conto finale!

Scopri le offerte a te riservate ogni settimana

Sei alla ricerca di una pattaforma affidabile e sicura per il tuo shopping? Allora questo shop online fa decisamente al caso tuo! Alla qualità degli articoli in vendita si aggiungono un’assistenza clienti efficiente, tempi di spedizione precisi e perfino la possibilità di rendere un prodotto in modo facile e veloce! Da Diesel continuando con Hogan e Ugg, fino a Calvin Klein, fare acquisti all’interno di questo shop online conviene davvero! In più prelevando i coupon che il nostro portale mette a tua disposizione potrai risparmiare ulteriormente assicurandoti la tariffa più vantaggiosa sui brand più noti! Provare per credere!

Come prelevare e utilizzare i codici sconto BuyVIP?

Risparmiare sul tuo shopping non è mai stato così semplice! Infatti per ottenere un sconto extra sul tuo carrelo acquisti ti basterà prelevare uno dei coupon e dei codici promozionali disponibili sul nostro portale. Sconto di 10 o ribassi del 15%? Scegli il coupon che meglio si addice al tuo shopping e copialo prima di procedere alle tue spese. Poi riempi con ciò che più preferisci il tuo carrello acquisti e prima di completare il pagamento ricorda di applicare il codice sconto precedentemente selezionato. A questo punto ti basterà un click per ottenere una spesa finale immediatamente scontata!

Rimani sempre aggiornato sulle promozioni del momento

Se finalmente le scarpe che tanto desideravi sono in offerta o se hai visto qualche nuovo outfit con cui farti notare non perdere tempo! Approfitta subito delle vendite che BuyVIP mette a tua disposizione: gli sconti sono disponibili solo per un tempo limitato! Perchè correre il rischio che finiscano le taglie o ridursi a pagare a prezzo pieno le stesse calzature disponibli a prezzo scontato online? Rimani aggiornato sulle promozioni attive e approfittane subito!
ugg sale uk Codice Sconto BuyVIP 80

ugg bergamo ecco il decalogo per genitori

ugg slippers sale ecco il decalogo per genitori

L’influenza che colpisce un bambino con febbre alta e dolori pu far spaventare i genitori “complice anche la scarsissima attenzione dei genitori italiani verso la vaccinazione, pediatrica e non. Ci si aspetta quindi il conseguente grande panico da febbre alta del bambino, che porta spesso mamma e pap ad ‘impasticcare’ il figlio di antipiretici per abbassarla, collegando l della febbre alla guarigione. Non deve essere cos A spiegarlo Maurizio de Martino, ordinario di pediatria all di Firenze e direttore del dipartimento di Pediatria internistica ospedale Pediatrico Meyer di Firenze, anticipando i contenuti del Convegno di infettivologia e vaccinologia pediatrica che si svolger all di Firenze la prossimo settimana.

“Con poche e semplici regole suggerisce de Martino possibile risolvere nella stragrande maggioranza dei casi il problema febbre: come misurarla, valutarne la causa, decidere quindi come intervenire velocemente sulle cause e con quali cure dopo aver naturalmente avvisato il medico pediatra”.

febbre spiega de Martino esiste negli animali da 40 milioni di anni ed presente in tutte le specie, incluse quelle pi in basso nella scala zoologica. Quando un fenomeno biologico mantenuto a lungo in tutte le specie vuol dire che indispensabile per la sopravvivenza. E la febbre lo perch a temperatura febbrile funzionano meglio i meccanismi immunologici e funzionano peggio virus e batteri. I medici sanno che brutta la prognosi di bambini con infezioni gravi ma che non sviluppano febbre. E sanno anche che abbassare la febbre comporta regolarmente un allungamento delle condizioni infettive queste considerazioni deriva che non si deve combattere mai la febbre in quanto tale. Anche le convulsioni in corso di febbre non derivano direttamente dalla febbre, ma da una predisposizione geneticamente determinata del fisico a produrre, in corso di infezione, una particolare interleuchina in eccesso. “Mentre l dell essendo sotto controllo medico pediatrico osserva de Martino almeno in teoria, pi gestibile e controllabile. L invece disponibile in farmacia come farmaco da banco e quindi senza controllo. L di questa sostanza si verifica spesso proprio nei casi di ‘panico da febbre’, con grande superficialit da parte degli adulti, soprattutto se lo somministrano ai figli piccoli, e con altrettanti rischi per la salute”.

“L di prima scelta continua l’esperto il paracetamolo (con dosaggio di 60 mg/kg/giorno, suddiviso in 4 dosi da somministrare ogni 6 ore), l possibilit di cura,
ugg bergamo ecco il decalogo per genitori
ma deve essere impiegato soltanto quando la febbre si associa a condizioni di malessere e dolore (mal di testa, dolori muscolari, dolori articolari). Se il bambino febbrile, ma sta bene, somministrare l un errore molto grave”.

Ecco dunque le 10 regole per risolvere nella stragrande maggioranza dei casi il problema febbre: 1) Per la misurazione impiegare solo il termometro elettronico digitale e solo sotto l lo strumento migliore di misurazione della temperatura corporea. La via rettale causa di sconforto e anche di incidenti; 2) Far visitare in giornata il lattante febbrile, perch frequente la possibilit di infezione batterica grave;

3) Se la febbre non si abbassa non intestardirsi con l non sempre la febbre causata da infezione; 4) Rispettare le dosi prescritte dal medico o indicata nel foglio illustrativo; 5) Rispettare i tempi di assunzione indicati dal medico, senza prolungarli o accorciarli; 6) 90 minuti. Questo il tempo massimo entro il quale deve essere atteso l dell La via di somministrazione sempre quella orale, salvo casi rari; 8) No ai della nonna spugnature, ghiaccio, o pezzette sono non solo inutili (la febbre un innalzamento centrale e non periferico della temperatura corporea), ma anche controproducenti: causano brivido e quindi innalzamento della temperatura e malessere nel bambino (ch ha gi i guai suoi per la malattia in corso); 9) La crescita dei dentini non provoca febbre: non esiste cio la febbre da eruzione dentaria. Infine: 10) Attenzione alla malaria se il bambino febbrile di ritorno da un Paese ad endemia malarica.
ugg bergamo ecco il decalogo per genitori

ugg biker boots condannato a morte il Centro Storico

ugg sneakers condannato a morte il Centro Storico

13 del D. Lgs. 196/2003.

I cookies sono dei files che possono essere registrati sul disco rigido del suo computer. Questo permette una navigazione pi agevole e una maggiore facilit d’uso del sito stesso.

I cookies possono essere usati per determinare se gi stata effettuata una connessione fra il suo computer e le nostre pagine. Viene identificato solo il cookie memorizzato sul suo computer.

Naturalmente possibile visitare il sito anche senza i cookies. La maggior parte dei browser accetta cookies automaticamente. Si pu evitare la registrazione automatica dei cookies selezionando l’opzione “non accettare i cookies” fra quelle proposte. Per avere ulteriori informazioni su come effettuare questa operazione si pu fare riferimento alle istruzioni del browser. E’ possibile cancellare in ogni momento eventuali cookies gi presenti sul disco rigido. La scelta di non far accettare cookies dal browser pu limitare le funzioni accessibili sul nostro sito.

Le procedure software e il sistema informatico preposto al funzionamento dei siti web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati la cui trasmissione implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Queste informazioni non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti dal Titolare o da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.), le sezioni del sito visitate, il tipo di device utilizzato, la nazione da cui ci si connette ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

I dati ricavabili dalla navigazione potranno essere utilizzati, previo suo apposito ed esplicito consenso, anche per una lettura delle sue preferenze ed effettuare attivit di web analytics per valutare la redditivit di ogni attivit online e capire i comportamenti dell’utente con il fine di migliorare i servizi disponibili e offrire contenuti pi adeguati, dopo aver espresso il consenso, comunque suo diritto opporsi, in qualunque momento e senza spese, al trattamento dei suoi dati per la presente finalit

I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilit in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

I dati personali che Lei fornir verranno registrati e conservati su supporti elettronici protetti e trattati con adeguate misure di sicurezza anche associandoli ed integrandoli con altri DataBase.

I dati non saranno diffusi ma potranno essere comunicati, ove necessario per l’erogazione del servizio, alle Societ del Gruppo RCS Mediagroup, oltre che a societ che svolgono per nostro conto compiti di natura tecnica od organizzativa strumentali alla fornitura dei servizi richiesti. Lei ha diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i Suoi dati e come essi sono utilizzati. Ha anche il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, chiederne il blocco ed opporsi al loro trattamento. Ricordiamo che questi diritti sono previsti dal Art.7 del D. Lgs 196/2003. Resta inteso che il consenso si riferisce al trattamento dei dati ad eccezione di quelli strettamente necessari per le operazioni ed i servizi da Lei richiesti, al momento della sua adesione in quanto per queste attivit il suo consenso non necessario.

Al momento dell’iscrizione ai servizi ugc e della registrazione dei suoi dati personali Lei dovr dichiarare di essere maggiorenne e di avere preso visione delle condizioni generali per l’accesso ai servizi, che Le chiediamo di accettare espressamente mediante la sottoscrizione elettronica, facendo un click sullo spazio “Accetto”. 30 giugno 2003, n. 196, e Le verr chiesto di autorizzare il trattamento dei suoi dati personali, liberamente forniti, per le finalit relative all’accesso ai servizi e per eventuali altre iniziative cui Lei potr scegliere di aderire.
ugg biker boots condannato a morte il Centro Storico

ugg australian Dal Basket all

ugg uk Dal Basket all

Kobe Bryant ha fatto nuovamente storia portando l al miglior cortometraggio d assegnato a Basketball basato sulla sua stessa storia. Il titolo del film si riferisce alla lettera di addio che la star ha pubblicato nel 2015 in Player Tribune e in cui ha annunciato il suo addio al basket giocato. realt si suppone che i giocatori di basket dovrebbero tenere la bocca chiusa e fare finta, sono contento che stiamo facendo molto di pi ha detto l campione dei Los Angeles Lakers sul palco del Dolby Theatre. Inoltre, il documentario (Bryan Fogel) ha conquistato l nella sua categoria per aver indagato sull oscura del doping. Il film, che stato anche il primo Oscar per la piattaforma Netflix,
ugg australian Dal Basket all
ruota intorno allo scandalo internazionale scoppiato dopo le accuse di Grigory Rodchenkov, ex capo dell antidoping russa, a importanti atleti del suo paese. Infine, anche se non ha vinto nella categoria regina e non ha ottenuto l come miglior attrice,
ugg australian Dal Basket all
il biopic sulla pattinatrice americana Tonya Harding ha avuto il suo posto nella lista dei vincitori della serata. Allison Janney ha vinto il premio nella categoria attrice non protagonista per aver incarnato la madre della campionessa olimpica in Tonya con Margot Robbie.