ugg sparkle boots i saldi iniziano il 27 dicembre

ugg boots i saldi iniziano il 27 dicembre

FoxTown, i saldi iniziano il 27 dicembreIl centro commerciale annuncia l’inizio degli “Extra Sconti”, in anticipo rispetto al mercato italiano Il FoxTown annuncia l’inizio degli Sconti in anticipo rispetto al mercato italiano. Da domenica 27 dicembre fino a domenica 28 febbraio 2016, i negozi del Centro FoxTown praticheranno infatti ulteriori riduzioni sull gamma di prodotti gi scontati tutto l dal 30% al 70% rispetto alle boutiques.

agli sconti su capi di qualit in continua crescita” commenta il patron di FoxTown Factory Stores Silvio Tarchini, “e il nostro Centro offre una risposta soddisfacente, grazie all numero di griffes rivolte ai consumatori pi diversi per interessi ed et non da ultimo le recenti aperture di Michael Kors, Maje e Corneliani. Per questo motivo, abbiamo aspettative positive sulla corsa agli acquisti post natalizi da parte di visitatori italiani e internazionali le iniziative dell’Outlet di Mendriso non finiscono qui. Dal 15 gennaio al 15 febbraio 2016 sar attiva la promozione ti regala una giornata con i fiocchi in questo periodo chi spender un importo minimo di 150 Franchi in uno dei 160 stores del Centro, ricever in omaggio, fino esaurimento, uno skipass giornaliero per la stazione sciistica di Airolo.

Vuoi dire la tua sull’argomento? Clicca ‘Commenti’1Valentina Nappi: “A letto con Salvini? Pi.2Contromano a Paradiso 3″Ho bevuto un drink, poi sono crollata. M.4Commerci di Lugano, una serata movimentata 5Onorari tagliati: “Verosimile abbia pagat.6Rupperswil: “Sono un pedofilo, ma desider.

I pi letti del mese

1″Mia sorella è scomparsa da 9 giorni, ai.2 RECORD!!3Ufficiale: No Billag bocciata in tutta la.4Si scopre il seno della pattinatrice: “Il.5La pornostar raccoglie fondi per la squad.6Diretta Guinness, primo crollo per Casanova

I pi commentati

1Ufficiale: No Billag bocciata in tutta la.2″Prima i nostri? No, prima i migliori”3″L’ex cancelliere deve restituirci du.4RSI: “Vietato esultare se vince il ‘No’ a.5No Billag,
ugg sparkle boots i saldi iniziano il 27 dicembre
gli iniziativisti boicottano la RSI6Abolire le feste cristiane: cosa ne pensa.

ugg sparkle boots Le emissioni elettromagnetiche

ugg slippers Le emissioni elettromagnetiche

Esistono pochi altri argomenti che suscitano discussioni cos animate: le radiazioni dei cellulari sono dannose o no? E cos’ quella cosa chiamata “elettrosmog” che pervade tutta la nostra vita quotidiana, dallo schermo del televisore fino alla linea ad alta tensione? Nemmeno dopo 13.800 studi, di cui l’ultimo pubblicato pochi giorni fa dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Salute) stata fatta chiarezza sulle possibili conseguenze per la salute. E per i profani, le liti tra gli esperti sono del tutto indecifrabili.

Nell’articolo di oggi certamente non ci proponiamo di fornire un parere medico scientifico sulla questione bens di analizzare i dati di fatto principali, ci chiederemo cosa sono e come funzionano i campi elettromagnetici e valuteremo mediamente la loro importanza dispositivo per dispositivo, confrontando i numeri con i parametri imposti dalla legge. Esse si propagano alla velocit della luce ed hanno una frequenza che va da 100 kilohertz (kHz) a 300 gigahertz (GHz).

I campi elettromagnetici possono essere divisi in campi statici e campi alternativi. I primi sono, per esempio, il campo terrestre o il campo elettrico come quello formato dalle scarpe di gomma sui tappeti. I campi alternativi, detti anche onde, cambiano continuamente il loro stato proprio come fanno le onde nell’acqua. Anche i suoni, la luce ed i raggi gamma sono onde, esattamente come le onde radio del cellulare.

Per descrivere le propriet delle onde radio bastano pochi concetti:

Frequenza: il campo di un’onda cambia continuamente seguendo un andamento oscillatorio. Il numero di oscillazioni al secondo si chiama frequenza ed misurata in Hertz (numero di oscillazioni al secondo). Un semplice esempio dato dai suoni. Una canzone con una frequenza da 20 Hertz a 15 Kilohertz pu essere trasferita tramite le onde FM nella gamma di frequenza a 100 Megahertz. Nell’apparato di trasmissione un modulatore si occupa di modulare, appunto, la portante (il segnale a frequenza FM) con il segnale audio. Si genera cos del calore in quella parte del corpo. Il fisico di una persona pu smaltire senza conseguenze un riscaldamento massimo di quattro gradi, trasportando il calore attraverso la circolazione sanguigna. Le parti del corpo scarsamente irrorate di sangue, come gli occhi, non sono in grado di assorbire altrettanto bene il calore. Per non danneggiare gli occhi, i cellulari non devono scaldarli pi di un grado (valore limite). Gli oppositori della telefonia mobile portano come argomentazione il fatto che questi effetti, bench privi di conseguenze termiche, modificano le onde cerebrali, il quadro ematologico o addirittura il patrimonio genetico. Alcuni effetti atermici sono stati dimostrati per mezzo di esperimenti. Molti studi sono stati tuttavia effettuati soltanto su colture cellulari o su animali. Ancora non si sa con certezza se i risultati siano trasferibili all’uomo e se gli effetti atermici siano pericolosi. Alcune persone collegano i mal di testa e l’insonnia alle radiazioni e si definiscono elettrosensibili. Per raffigurarla mentalmente si pu pensare a questo: all’aumentare del valore cresce anche il numero delle linee di campo che attraversano la superficie. L’intensit di flusso viene calcolata in base all’intensit del campo magnetico. L’impatto dei cellulari riguarda invece prevalentemente la testa. In tal caso viene quindi considerato il valore per una parte del corpo.

Modulazione di frequenza (fonte: Wikipedia)Errore nr: Pallino

> Le onde radio sono formate da campi elettrici e magnetici, cio dai campi > elettromagnetici. Esse si propagano alla velocit della luce ed hanno una > frequenza che va da 100 kilohertz (kHz) a 300 gigahertz (GHz).

E quelle sotto i 100 kHz non sono onde radio?????Scritto il 17/06/2011 alle 13.28

Nell’articolo facciamo riferimento a onde radio anche per quelle sonore (banda da 20Hz a 20KHz) ma quelle che ci interessa valutare e che sono maggiormente utilizzate per i mezzi di comunicazione a disposizione di tutti noi sono quelle nel range citato.

Dinox PCScritto il 17/06/2011 alle 17.41 Scritto da: > Nell’articolo facciamo riferimento a onde radio
ugg sparkle boots Le emissioni elettromagnetiche